Videogame. In arrivo “Hard West 2”, fra occultismo e selvaggio West

0
201

In “Hard West 2”, secondo capitolo della saga, che abbiamo avuto la possibilità di testare anticipatamente e che sarà presto pubblicato, vestiremo i panni di Gin Carter e della sua posse di fuorilegge, composta dal Nativo Laughing Deer, dalla strega Flynn e dal redivivo Old Man Bill.

L’ambientazione è un selvaggio West ammantato di soprannaturale, demoni, esorcismi e quant’altro.

Gin Carter, che – da bravo fuorilegge – pensava bene di assaltare un treno per farsi un po’ di grana, si imbatterà ben presto nel demone Mammon, che guida la locomotiva stregata.

Tentando di giocarsi a carte la propria anima, confidando nelle sue abilità di baro (che, però, con i demoni, sono praticamente inutili, perché costoro barano a prescindere), la perderà, assieme a quella dei suoi compagni.

Da allora, senza più un’anima, vagherà in un West demoniaco, alla ricerca di Mammon e di nuovo riscatto.

“Hard West 2”, si presenta sia come uno strategico a turni dall’alto – nel quale il giocatore condurrà la sua combriccola in una mappa vista dall’alto – sia come un gioco di ruolo, stile librogame, ottimamente illustrato e narrato – nel quale il giocatore si imbatterà in numerose scelte da poter e dover compiere.

Ogni scelta avrà le sue conseguenze. Ad esempio, potremo decidere a quale componente della nostra posse dare maggior credito e fiducia e ciò lo influenzerà positivamente nei nostri confronti.

Ogni scelta sarà fondamentale nel proseguimento del gioco e permetterà esiti futuri differenti.

Nel corso dell’avventura, non mancheranno – ovviamente – i combattimenti e gli scontri diretti (sia a piedi che a cavallo), attraverso sparatorie dinamiche in scenari sempre unici e diversi.

Ciascun componente della nostra posse ha abilità, caratteristiche ed armi differenti e, in combattimento, trovandoci a guidarli tutti e quattro – a turni – sarà opportuno sfruttarne al meglio le particolarità e le diverse abilità.

Le abilità di ciascun componente della posse, inoltre, potranno inoltre essere aumentate e migliorate nel corso del gioco.

Gin, ad esempio, ha la possibilità di colpire più nemici contemporaneamente; Flynn ha la possibilità di scambiare la sua posizione con quella di un compagno o di un nemico.

Oltre alle abilità speciali e all’abilità nello sparare, nel gioco conta anche molto la fortuna, ovvero i relativi punti che potranno essere spesi per uccidere l’avversario, in modo da poterlo abbattere al primo colpo.

Uno dei modi per ottenere nuove abilità è quello di equipaggiare le carte da poker del mazzo “Deck of Haunts”, che potranno essere collezionate nel corso dell’avventura.

Nel corso dell’avventura, inoltre, è possibile trovare e equipaggiare ciascun componente della squadra con nuove armi e strumenti di vario genere (come picozze, dinamite, alcol, cibo e altro ancora).

“Hard West 2” presenta una visuale isometrica e una grafica curata e tipica del selvaggio West, con elementi horror e fantasy. Degne di nota sono, in particolare, le illustrazioni – stile libro illustrato horror – che impreziosiscono la parte narrativa, quella delle decisioni a scelta multipla che ci troveremo a prendere, oltre che le carte da poker presenti nel gioco.

Il testo di gioco è tradotto in italiano e il tutorial, che ci accompagnerà nelle prime fasi di gioco, è sufficientemente esaustivo.

Il doppiaggio non è in italiano, ma è ottimamente recitato da attori di ottimo livello, fra cui le voci di Kevin Conroy (Batman: The Animated Series), Darien Sills-Evans (Days Gone) e Adam Gifford (The Colony).

La colonna sonora che accompagna il gioco, tipicamente western, è stata realzzata da Jason Graves, compositore vincitore dei BAFTA Awards.

L’ottima sceneggiatura, capace di incantare sia gli appassionati di ambientazioni western che di occultismo, è stata co-scritta da Matt Forbeck, vincitore degli Origins Awards e autore di bestseller del New York Times.

“Hard West 2” sarà presto disponibile e, per poter essere giocato, è necessario un pc con sistema operativo Windows 10, con 8 GB di RAM; una scheda video di fascia medio alta e 30 GB di spazio libero su disco fisso.

Al momento può essere aggiunto alla “lista dei desideri”, su Steam, al seguente link: https://store.steampowered.com/app/1282410/Hard_West_2/

Luca Bagatin

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome