Constructing Nature

0
335

n occasione di Habitat, calendario di eventi collegati alla III edizione di BienNoLo, la biennale d’arte contemporanea di Milano, gli artisti Javier Sarmiento e Asarfelt sono presenti a Milano fino al 10 giugno 2023 presso lo spazio Nolo 91 con la mostra Constructing Nature, che affronta il rapporto uomo – natura.

 

Dipinti, disegni, sculture contaminano lo spazio espositivo. Un “labirinto” sotterraneo di mattoni che ospita una ventina di opere dei due artisti che hanno vissuto tra Danimarca, Thailandia, Guatemala e Messico e che per la prima volta espongono le loro opere in Italia in una doppia personale.

 

Il tema della mostra, affrontato dai due artisti in modo differente, porta il visitatore a riflettere sul rapporto tra l’essere umano e la natura che lo circonda. Javier Sarmiento è affascinato dalla natura del corpo umano. Le sue opere come Alvaroenmovimiento, Anto e 32 days of Amanda raccontano dei momenti che rilevano verità personali intime attraverso un linguaggio cromatico personale e una decostruzione dello spazio.

 

 

Asarfelt accompagna, con le sue opere, lo spettatore in un viaggio differente, attraverso il mondo biologico e il rapporto dell’uomo con la natura. Le sue opere sono riflessi di istanze energetiche rappresentate da linee e forme organiche che derivano dalle caratteristiche naturali del mondo che ci circonda. Oltre ai colori infatti, l’artista utilizza nelle sue tele materiali come: il cioccolato, il caffè, il vino e la cenere di sigarette. Crea così delle opere non convenzionali, che restituiscono allo spettatore nuove sensazioni visive. L’artista è infatti convinta che gli oggetti creati dall’uomo siano naturali, rinunciando così all’idea di separare l’uomo dalla natura. Bisogna che l’uomo si consideri parte della natura stessa per poterla rispettare. Asarfelt, espone in mostra opere come El diablo in New York, Instance e Red on Burlap.

 

In occasione dell’esposizione l’artista presenta inoltre due opere site-specific realizzate per gli spazi di Nolo 91, partner della mostra. “Ulivo sospeso”, un albero estratto dal terreno con le sue radici appeso tra due colonne, legato da corde. Ulivo è il simbolo del consumo e dell’utilizzo errato della natura da parte dell’uomo. La seconda opera “Shadow painting”, è un’instillazione composta da una calda luce e un pezzo di tulle dipinto con vernice ad olio che si riflette su una delle pareti di Nolo 91.

 

Constructing Nature

mostra di Javier Sarmiento e Asarfelt

Fino al 10 giugno 2023

Nolo 91, Viale Monza 91, Milano

Orari di apertura: 12:00 – 21:00

Ingresso gratuito

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome