Poesie disoneste ed altre riflessioni sulla violenza di genere di Virginia Ciaravolo e Claudia Saba

0
203
23 marzo 2021, ore 10.00 Sala Stampa Camera dei Deputati.
Non ci sara’ pubblico tranne giornalisti ma confidiamo che sarete tanti ad ascoltarci online.
I proventi andranno all’ associazione Salvamamme- Salvabebe’

“Poesie disoneste e altre riflessioni sulla violenza di genere” di Virginia Ciaravolo e Claudia Saba, vuole riaccendere i riflettori sul tema della violenza di genere. Fenomeno di certo non nuovo, ma che oggi assume sempre più i connotati di una vera piaga sociale, che va debellata attraverso educazione e informazione.
I versi di Claudia Saba imprimono nero su bianco le emozioni di una donna violata. Le pillole di riflessioni di Virginia Ciaravolo, danno immediatamente una corretta informazione sui vari tipi di violenza, fisica e psicologica, alle donne che non sanno riconoscerla. Donne umiliate, donne oggetto, donne abusate che cadendo e ricadendo hanno trovato la forza di morire e poi nascere di nuovo. Sono “versi disonesti” che appartengono a tutte le donne violate dal non amore, dal sentimento bugiardo di un uomo che mira a rubarle il sorriso, e a volte la vita, con l’inganno e la manipolazione.
Alla base di tutto un solo concetto: l’amore non chiama mai violenza.

INTERVENGONO
– Virginia Ciaravolo – Autrice del libro, Psicoterapeuta e Criminologa
– Claudia Saba – Autrice del libro, Giornalista e Counselor
– Stefania Ascari – Commissione Giustizia, Movimento 5 Stelle Camera
– Valentina Barzotti – Commissione Lavoro, Movimento 5 Stelle Camera

MODERA
Maurizio Cattoi – Commissione Affari Costituzionali, Movimento 5 Stelle Camera

IN COLLEGAMENTO
Barbara De Rossi – Attrice e conduttrice tv

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome