OstiaFilmFest: domani apertura ufficiale della II Edizione

0
500

In programma la premiazione di Pupi Avati (alla Carriera) e Sabrina Impacciatore (Miglior Attrice Commedia)

Partenza ufficiale per l’OstiaFilmFest – Festival di Cinema Internazionale del Cinema di Ostia.
Dopo l’anticipazione del 26 maggio, in cui sono stati premiati Giovanna Mezzogiorno (Miglior Attrice Dramma) e Paolo Virzì (Miglior Regia), domani in occasione dell’apertura ufficiale del Festival è la volta di altri due grandi nomi del cinema che si sono distinti nel mondo dello spettacolo: Pupi Avati (Premio alla Carriera) e Sabrina Impacciatore (Miglior Attrice Commedia).

In programma nella principale location della kermesse, il Multisala Cineland, in collaborazione con Cartoons on The Bay, per la sezione Ultravisioni la prima parte del meglio dell’animazione internazionale(ore 18.00, sala 4) e le prime grandi anteprime italiane e internazionali: “Totem Blue” di Massimo Ferini (ore 18.40, sala 4), l’attesissimo “Tata Matilda e il grande Botto” di Susan White con E. Thompson, R. Fiennes, M. Smith (ore 18.30, sala 5), la commedia “Finding Amanda” di Peter Tolan con M. Broderick; B. Snow, M. Tierney (ore 22.20, sala 4).
Per il giorno di apertura sono previste anche le proiezioni di due documentari della sezione Derive: “Negli occhi” di Daniele Anzellotti e Francesco Del Grosso, viaggio nella carriera e nella vita di Vittorio Mezzogiorno attraverso la voce della figlia Giovanna e le testimonianze di chi lo ha conosciuto (ore 20.20, sala 4) e “Spedizione Tabacchi” di Marcel Cordeiro con Marcel Cordeiro e Renzo Grasselli, storia della primissima immigrazione italiana di massa verso le Americhe, in particolare verso il Brasile (ore 21.45, sala 4).

Grande primo ospite della serata il regista italiano Pupi Avati a cui il comitato editoriale (Francesco Cinquemani, Valerio Caprara, Alberto Crespi e Alessandro De Simone) ha deciso di assegnare il premio artigianale realizzato dall’Officina Orafa De Maria per la sua carriera (ore 20.30, sala 5).
Seguirà la proiezione del lungometraggio italiano “18 anni dopo” di Edoardo Leo con Edoardo Leo, Marco Bovini e Sabrina Impacciatore, seconda presenza illustre della serata che riceverà il riconoscimento come Miglior Attrice Commedia (ore 22.30, sala 5).

La serata si conclude con la proiezione del primo cortometraggio della sezione Energia!, “Nature’s way” di Jane Shearer con Katrin O’Donnell e Matthew Sunderland, thriller neozelandese in gara per l’assegnazione del Premio Acea da parte della giuria composta da Freddy Paul Grunert (Vice Presidente della European Society of the Third Industrial Revolution, Jeremy Rifkin) e da esperti del mondo dello spettacolo come Loredana Cannata, Alessandro Valori e Roberto Ciufoli. Il programma nel dettaglio della manifestazione : www.ostiafilmfest.com. Infoline: 06 97611513- cell. 338 8702248 (Cristiana Paleologo).

Per l’accesso alle proiezioni è prevista una tessera nominativa omnicomprensiva del costo di 10 €. Le proiezioni della sezione Ultravisioni, in collaborazione con Cartoons on the Bay, saranno a ingresso gratuito. Per saperne di più: www.ostiafilmfest.com. Infoline: 06 97611513- cell. 338 8702248 (Cristiana Paleologo).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome