Mock-Up Modelli architettonici in scala 1:1 Fotografie di David K. Ross

0
389

Dal 15 aprile al 28 maggio, la Sala Cassa di Risparmio di Kunst Meran Merano Arte ospita la mostra Mock-Up. Modelli architettonici in scala 1:1. Fotografie di David K. Ross.

L’inaugurazione di venerdì 14 aprile alle ore 19 sarà accompagnata da una discussione tra l’artista David K. Ross e Andreas Kofler (S AM).

 

In architettura, un “mock-up” è un modello dimostrativo, materialmente accurato, che riproduce una sezione di un edificio in scala reale, nel suo ambiente futuro. La sua funzione è quella di comprendere l’aspetto generale e i dettagli di un progetto prima che inizi la costruzione vera e propria. In Svizzera, una parte significativa del budget di produzione è destinata alla realizzazione accurata ed elaborata di questi oggetti. Soprattutto quando non si ricorre a soluzioni standard, il committente o l’autorità edilizia richiedono una verifica su un modello 1:1. Al di fuori della Svizzera, tuttavia, questa costosa pratica non è molto diffusa.

 

Per gli architetti, i mock-up sono molto più che strumenti di controllo: vengono utilizzati, infatti, non solo per convincere e ottimizzare, ma anche per ricercare e progettare. Di solito sono solo fotografati occasionalmente, ma il fotografo e regista canadese David K. Ross li trasforma in soggetti artistici. Nel suo progetto fotografico Archetypes, iniziato nel 2016, li ritrae come monumenti eroici, ma anche pseudo-architetture oniriche e inquietanti.

 

Privi di contesto e ancorati al suolo da diversi supporti o puntoni, i modelli di facciate nelle fotografie di Ross ricordano delle scenografie teatrali. Per ottenere questa apparenza drammatica, il fotografo illumina i mock-up di notte con l’aiuto di potenti flash, in modo che il contesto caotico e talvolta distraente del cantiere rimanga nascosto nell’oscurità. Da questo inventario sistematico è emerso un archivio che documenta la realizzazione di numerosi e rinomati progetti edilizi svizzeri e internazionali, come quelli di Christ & Gantenbein, Herzog & de Meuron e Caruso St John.

 

Nel 2021, il S AM Museo Svizzero di Architettura di Basilea ha utilizzato in una mostra la serie di immagini di David K. Ross come punto di partenza per esplorare l’alto potenziale dei mock-up come punto di incontro tra simulazione e realtà. La mostra a Merano Arte, invece, si concentra sul legame essenziale tra progettazione ed esecuzione, che non esiste nel contesto locale dell’Alto Adige, né in quello nazionale. E pone la domanda: perché no?

 

Andreas Kofler, vice-direttore artistico / curatore, S AM

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome