Artisti, medici, scrittori, imprenditori e attivisti: Nuove Radici World e il Consolato degli Stati Uniti presentano i nuovi leader con background migratorio

0
386

5 appuntamenti a Milano Parma Vicenza Torino e Genova per scoprire le nuove generazioni dell’Italia che cambia

Primo appuntamento a Milano venerdì 29 ottobre alla Fondazione Riccardo Catella in Via Gaetano de Castillia, 28.

Si parte con una tavola rotonda milanese aperta a tutti con l’attore della serie tv DOC- Nelle tue mani Alberto Malanchino, il rapper Tommy Kuti, il pittore/scultore Luigi Christopher Veggetti Kanku, la fashion designer e blogger Aida Aicha Bodian, la art performer Marina Kaminsky e la food blogger Laurel Evans 

Venerdì 29 ottobre a Milano, presso la Fondazione Riccardo Catella si terrà l’incontro Diversity leadership nell’arte, primo appuntamento di una serie che coinvolgerà anche medici, scrittori, attivisti e imprenditori, come nuovi leader con background migratorio, con incontri a Parma, Vicenza, Genova e Torino. Il road show è stato ideato dall’osservatorio sulle nuove generazioni di italiani- l’associazione Nuove Radici e la sua testata NuoveRadiciWorld– con il sostegno del Consolato Generale degli Stati Uniti d’America di Milano per promuovere anche un confronto tra i due Paesi sui temi della convivenza con le minoranze etniche e della leadership, che gli Usa affrontano dal secolo scorso.

Il primo evento sarà una tavola rotonda aperta a tutti e un workshop tematico e interattivo con 25 studenti (per iscriversi nuoveradiciaps@gmail.com in cui attori, rapper, pittori, registi e influencer affermati si raccontano e raccontano la società multiculturale insieme al Console Antony Deaton, Piervito Antoniazzi Presidente di Nuove Radici, Anass Hanafi, Presidente del network italiano dei leader per l’inclusione, NILI, e Kelly Russel della Fondazione Riccardo Catella .

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome