Premio Viareggio – Rèpaci 2022 93esima edizione ATTESA PER L’ANNUNCIO DEL VINCITORE DELLA SEZIONE NARRATIVA CUI CONCORRONO VERONICA RAIMO, VANNI SANTONI, ELENA STANCANELLI LA SERATA FINALE DOMENICA 31 LUGLIO IN PIAZZA MARIA LUISA CONDOTTA DA MONICA GIANDOTTI CON PAOLO MIELI E LEONARDO COLOMBATI

0
331

Grande attesa per il nome del vincitore o della vincitrice della sezione Narrativa della 93esima edizione del Premio letterario Viareggio – Rèpaci presieduto da Paolo Mieli che verrà svelato nel corso della serata finale domenica 31 luglio alle 21.30 a Viareggio. Sono in lizza Veronica Raimo con il suo romanzo di formazione “Niente di vero edito da Einaudi, Vanni Santoni con la sua storia che ruota attorno al senso di colpa “La verità su tutto edito da Mondadori ed Elena Stancanelli con la sua opera che ha come protagonista Raul Gardini “Il tuffatore” edito da La Nave di Teseo.

La serata finale sarà condotta dalla giornalista Monica Giandotti, dallo stesso presidente Mieli e dal vicepresidente di giuria e scrittore Leonardo Colombati che la affiancheranno nel corso della cerimonia e insieme dialogheranno con i premiati e i finalisti. La platea viareggina siederà nei 200 posti a ingresso libero e senza prenotazione davanti al palco allestito in piazza Maria Luisa a ridosso dell’Hotel Principe di Piemonte di cui ricorrono i 100 anni dalla costruzione.

Ai saluti iniziali del Sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro seguirà la consegna dei già annunciati premi: Internazionale allo scrittore e giornalista Wlodek Goldkorn, Giornalistico all’opinionista politica Silvia Sciorilli Borrelli e Opera Prima a Pietro Castellitto per il suo “Gli Iperborei” edito da Bompiani.

Alla direttrice responsabile dei quotidiani di Editoriale Nazione Agnese Pini verrà conferita la Menzione speciale “Viareggio-Rèpaci” 2022.

Saliranno a seguire sul palco i vincitori delle sezioni Poesia e Saggistica rispettivamente Claudio Damiani autore della raccolta “Prima di nascere” edita da Fazi e Silvia Ronchey con “L’ultima immagine” edito da Rizzoli Libri.

A Carlo Carabba con “La prima parte” edito da Marsilio, a Silvia Bre con “Le campane edito da Einaudi, a Enrico Terrinoni con “Su tutti i vivi e i morti. Joyce a Roma” edito da Feltrinelli e a Vincenzo Trione con “Artivismo edito da Einaudi, così come a due autori finalisti della sezione narrativa, verrà conferito, nel corso della serata, il premio “Giuria-Viareggio”.

Si festeggerà anche la nascita del Nuovo Archivio del Premio Viareggio – Rèpaci all’interno della Biblioteca Comunale Guglielmo Marconi Città di Viareggio che dal 2017 è riconosciuta “città che legge”. Ogni biblioteca ha la sua specializzazione e non poteva mancare una sezione dedicata a scaffale aperto nella biblioteca viareggina che vanta 137 anni di attività sul territorio, un archivio composto da oltre 1400 opere librarie, che sono testimonianza dei 93 anni dalla nascita del “Viareggio” in città.  L’ Archivio, già meta di giovani studiosi e ricercatori universitari, favorirà l’accesso a chiunque desideri documentarsi su un patrimonio inestimabile e soprattutto affascinante per gli appassionati.

Sarà inoltre presente la Giuria composta da Leonardo Colombati (vicepresidente) – scrittore e rettore dell’Accademia Molly Bloom, Costanza Geddes da Filicaia –  docente di Letteratura italiana contemporanea, Luca Alvino – poeta, Maria Pia Ammirati – dirigente televisiva, scrittrice e giornalista, Camilla Baresani – scrittrice e insegnante, Giorgio Biferali – scrittore e insegnante, Maria Borio – poetessa, Gabriella Buontempo – produttrice cinematografica, Diamante D’Alessio – giornalista, Francesca Ferrandi – autrice, Emma Giammattei – Professoressa di Letteratura Italiana, Luciano Luciani professore e giornalista, Edoardo Nesi  – scrittore e saggista, Mirella Serri – docente di Letteratura e giornalismo.

La diretta streaming sarà trasmessa sulla pagina Facebook del Premio: https://www.facebook.com/premioviareggiorepaci e andrà in onda in differita lunedì 1 agosto alle 21.15 anche sul canale 12 del digitale terrestre dall’emittente NoiTv.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome