FEEL Venice 2020

FEEL VENICE 2020, promosso dal Consorzio Vini Venezia, celebra l'eccellenza enologica di Venezia. La manifestazione andrà in scena sabato 3 ottobre a partire dalle ore 11.00 fino alle ore 18:00 presso l’antico brolo del Convento dei Carmelitani Scalzi di Venezia.

0
139

Nella meravigliosa cornice dell’antico giardino che si cela all’interno del complesso del Convento dei Carmelitani Scalzi, a due passi dalla Stazione di Santa Lucia, il Consorzio Vini Venezia presenta la III edizione di FeelVenice, giornata dedicata alle eccellenze enogastronomiche del territorio. Protagoniste 17 cantine provenienti dal territorio del Piave e del Lison Pramaggiore che durante la degustazione libera presenteranno a giornalisti, ristoratori e pubblico accreditato il meglio delle referenze provenienti dalle 5 diverse denominazioni consortili: DOC Piave, DOC Lison Pramaggiore, DOC Venezia, DOCG Malanotte e DOCG Lison. All’evento saranno presenti alcune aziende socie del Consorzio Vini Venezia in rappresentanza delle denominazioni tutelate: Ai Galli, Anna Spinato, Antonio Facchin, Astoria, Bellotto & C., Cà di Rajo, Casa Paladin, Castello di Roncade, De Stefani, Frassinelli Gianluca, Genagricola, Le Carline, Le Magnolie, Mulin di Mezzo, Ornella Bellia, Tenuta San Giorgio, Terra Musa.
A partire dalle ore 11:15 verranno proposte inoltre 2 degustazioni guidate (su prenotazione), in collaborazione con Associazione Italiana Sommelier Veneto – Delegazione di Venezia, durante la quale i partecipanti saranno condotti alla scoperta della storia e delle caratteristiche del Lison DOCG e del Malanotte del Piave DOCG. FeelVenice è anche una giornata dedicata all’arte e alla cultura enologica: durante la giornata infatti la chiesa seicentesca del Convento e l’antico Brolo saranno eccezionalmente aperti al pubblico che potrà andare alla scoperta del meraviglioso vigneto-collezione della biodiversità viticola sito nel giardino che racchiude più di 20 varietà recuperate da diversi orti e giardini veneziani.
Un appuntamento imperdibile dunque, una vera festa dedicata al vino del territorio, all’arte e alla cultura che si svolgerà in totale sicurezza e nel pieno rispetto della più recente normativa anti- Covid.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome