Caso Ana Maria di Piazza

1
165

È Maria Cagnina, moglie dell’assassino di Ana Maria di Piazza, che proprio ieri, nel giorno dei suoi funerali, ha voluto dire la sua sul marito Antonio Borgia.

“Lo hanno definito mostro, orco. Lo hanno appellato in tutte le maniere. Però nella sua passata vita, nei suoi diciotto anni con me non lo era. Mi pento di non aver insistito perché sarei riuscita a farlo parlare e tutto questo non sarebbe successo. Mi potete dire tutto quello che volete, ma è il padre dei miei figli e resterò con lui”.

Maria Cagnina non difende il marito, non lo condanna. Però lo giustifica. Si sente persino in colpa. E resterà con lui.

Ha deciso che, nonostante il tradimento, nonostante l’efferato omicidio di cui si è macchiato, non lo abbandonerà. Il delitto, avvenuto lo scorso 23 novembre, è stato spietato. Borgia, dopo aver ucciso Ana, ha gettato il suo cadavere sulla strada.

Un video estrapolato dalle riprese della sorveglianza, mostra Ana mentre lo supplica: “Fermati, sono incinta, io ti amo!”.

Secondo l’autopsia, Ana era incinta di tre mesi.

Il medico legale ha contato dieci coltellate. Una, quella alla gola, è stata fatale.

Ora Borgia è in carcere e ieri il Gip, ha convalidato il suo fermo. Nell’interrogatorio ha raccontato che Ana, aveva minacciato di raccontare tutto alla moglie. Ma dice di essere pentito.

Vent’anni fa, era già stato denunciato dalla prima compagna per maltrattamenti. Non è semplice comprendere cosa possa spingere una donna a restare con l’orco assassino.

Ma la moglie, nella mentalità del più  profondo sud siciliano, è sempre la  “moglie”.  E resta, anche quando il marito tradisce e uccide. Ana, in fondo, per tutti era solo un’amante. Una qualunque. Una “cosa” di cui un uomo, può disfarsi a suo piacimento.

Luisa Betty

1 COMMENT

  1. La povera ragazza aveva scelto ancora una volta l’uomo sbagliato, basta guardare l’exer rendersi conto del livello di tutti i protagonisti di questa squallida vicenda.
    Mi domando perché, con tutti i maschi liberi, certe donne puntino quelli impegnati … Cosa pensano di ottenere? Non provava disgusto a essere usata su un furgone?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here