Il Referendum Costituzionale non ci interessa. Vogliamo parlare di problemi più seri! Vogliamo la democrazia autentica!

0
913

Sino ad oggi abbiamo sempre evitato di parlare del Referendum Costituzionale. Semplicemente perché è cosa che non interessa le persone che, come noi, non credono ai sistemi antidemocratici delle elezioni politiche. Per cui, poco importa se il Senato è o meno elettivo.

I problemi di questo Paese e dell’Europa sono altri e seri: le oligarchie economiche che sfruttano le persone; le imprese truffaldine che continuano a prosperare (vedi settore della telefonia, fra tutti); la rappresentanza popolare diretta che è al di là da venire; il neocolonialismo, la delocalizzazione e l’immigrazionismo che minacciano ormai tutti quanti.

Di fronte a questo, francamente, una riforma costituzionale di questo tipo, in Italia come altrove, poco ci importa.

L’unica riforma Costituzionale da introdurre dovrebbe piuttosto essere questa: “L’Italia è una Repubblica democratica, PERTANTO la rappresentanza è affidata UNICAMENTE AL POPOLO, senza mediazioni partitico/politiche”.

Luca Bagatin
www.amoreeliberta.blogspot.it
www.amoreeliberta.altervista.org

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome