Perché fare affari non sarà più lo stesso dopo Covid-19

Per i manager, questa congiuntura costituisce un caso di studio importante su come adattare un'azienda e la forza lavoro in futuro.

0
219

La crisi di Covid-19 è la più grande sfida dall’influenza spagnola del 1918 che la gente di tutto il mondo sta affrontando. Non ci siamo mai sentiti così responsabili per azioni semplici come lasciare le nostre case o stringere la mano a qualcuno come facciamo ora. Siamo stati sottoposti a un test decisivo che avrà riverberi per gli anni a venire. Le azioni che intraprendiamo oggi, daranno forma alle imprese e alla vita delle persone in futuro. La nostra vita e di conseguenza il nostro modo di lavorare stanno cambiando.

Da tempo alcuni imprenditori sostenevano il lavoro svolto a casa, ma erano una minoranza, ora invece è entrato effettivamente nelle nostre vite. Infatti, migliaia di persone, a causa della pandemia sono obbligate a stare nella propria abitazione e quindi a svolgere, quando è possibile, l’attività lavorativa da remoto.

Lavorare da remoto diventerà un’opzione fornita ai dipendenti nel lungo periodo. Potrebbe essere implementato quantitativamente in modo da consentire al dipendente di lavorare da casa, oppure potrebbe essere un’opzione a lungo termine, in cui alcuni lavori potrebbero essere gestiti da altri che lavorano in remoto. Alcuni esperti aziendali hanno già registrato un aumento della produttività conseguenza diretta di minore distrazione e dell’azzeramento dei tempi cronici del pendolarismo. Una cosa è certa che il mondo degli affari non sarà più lo stesso dopo la pandemia, fortunatamente ci è venuta in soccorso la tecnologia.

In tempi così difficili ci siamo resi conto, nel caso non fosse già evidente, dell’importanza della tecnologia. Se questa crisi si fosse verificata negli anni Novanta, avremo avuto molte più difficoltà, sia nella vita sociale sia per ciò che concerne il proseguimento del lavoro.

Il governo degli Emirati Arabi Uniti guarda con interesse questo fenomeno sociale che diventerà a brevissimo economico, un fenomeno che potrebbe essere una svolta epocale nel mondo degli affari.

Negli Emirati Arabi Uniti, le transazioni di e-commerce dovrebbero aumentare annualmente del 23% tra il 2018 e il 2022, secondo un report di Dubai Economy. Secondo un sondaggio i residenti con il loro comportamento digitale hanno posto gli Emirati Arabi Uniti tra i primi dieci paesi al mondo per ciò che concerne il tempo trascorso online ogni giorno, in media sette ore e 54 minuti.

Questa pandemia finirà, ma ha modificato il modo in cui facciamo affari. Per i manager, questa congiuntura costituisce un caso di studio importante su come adattare un’azienda e la forza lavoro in futuro. Una sfida che gli Emirati Arabi Uniti vogliono giocare e vincere.

Emanuela Locci

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome