Liberalismo e democrazia

0
590

Sempre più coinvolto dall’intensa attività politica parlamentare l’On. BENEDETTO DELLA VEDOVA riesce sempre più difficilmente a conciliare quella di docente e commentatore. Un motivo in più per non mancare, GIOVEDÌ 12 FEBBRAIO alle ore 18 nella Sala Conferenze del Quartiere Santo Stefano per la sua lezione su “Liberalismo e democrazia”, nell’ambito della SCUOLA DEL PENSIERO LIBERALE di Bologna, voluta dal “Centro Studi Lucio Colletti”.

Nato a Sondrio nel 1962, BENEDETTO DELLA VEDOVA si è laureato in Discipline Economiche e sociali all’Università Bocconi di Milano nel 1988. È stato ricercatore presso l’IEFE (Istituto per l’Economia delle Fonti di Energia) dell’Università Bocconi e ricercatore presso l’IRER (Istituto di Ricerca della Regione Lombardia) e contemporaneamente assistente alla cattedra di Economia e Politica Agraria dell’Università Cattolica di Milano.

In ambito politico è stato Segretario Nazionale (1994-1997) e Tesoriere del movimento dei Club Pannella-Riformatori e Dirigente della Lista Pannella, membro del Parlamento Europeo (1999-2004), della Commissione per i Problemi Economici e Monetari e della Commissione per l’industria, il commercio estero, la ricerca e l’rnergia oltre che membro della Delegazione per le relazioni con i paesi dell’Asia del Sud e l’Associazione per la cooperazione regionale dell’Asia del Sud (SAARC).

Nell’ottobre del 2005 ha lasciato i Radicali Italiani – restando membro del Partito Radicale Trasnazionale – e fondato, con Marco Taradash, Carmelo Palma e Peppino Calderisi, i “Riformatori Liberali”, soggetto politico di cui è Presidente.

Nel luglio 2005 è stato nominato Consigliere del CNEL in qualità di esperto nominato dal Governo. Dall’aprile 2006 è membro della Camera dei Deputati del Parlamento Italiano, nel gruppo di Forza Italia. Rieletto alla Camera dei Deputati nell’aprile 2008 è ora membro del gruppo del Popolo della Libertà.

Come opinionista è stato commentatore per il quotidiano “Il Sole 24 Ore” dal 2001 al 2004. Dal febbraio 2005 fino alla sua elezione alla camera dei Deputati ha curato la rubrica “Un libro, un caso” sul Corriere Economia, il supplemento economico del lunedì del “Corriere della Sera”. Dal 2003 al 2006 ha condotto su Radio Radicale la trasmissione “Catallassi” (interviste-conversazioni sull’economia), il supplemento economico della Rassegna Stampa e la rubrica “Un libro, un caso” in versione.

La SCUOLA DEL PENSIERO LIBERALE di Bologna proseguirà fino a martedì 24 febbraio. Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza utilizzabile come credito formativo. Inoltre gli iscritti d’età inferiore ai 30 anni potranno concorrere all’assegnazione di 3 borse di studio di ¤ 1.000 ciascuna, messe in palio dal “Centro Studi Lucio Colletti” onlus e partecipare alla selezione per stage formativi all’estero.

Gli incontri si terranno il martedì e il giovedì dalle ore 18.00 alle ore 20.00 presso la Sala Conferenze del Quartiere Santo Stefano (Via S. Stefano, 119 – Bologna).

La frequentazione della scuola è gratuita ed aperta a tutti.
Info: 051.235982 – 340.9010325 – associazione@luciocolletti.it

Prossimo appuntamento:
MARTEDÌ 17 FEBBRAIO
DARIO ANTISERI “I cattolici a difesa del mercato””

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome