Meeting Maduro-Xi Jinping per rafforzare la cooperazione Venezuela-Cina nel solco del socialismo

0
347
Il Presidente socialista del Venezuela, Nicolas Maduro, dall’8 al 14 settembre, su invito del Presidente cinese Xi Jinping, sarà in visita presso la Repubblica Popolare Cinese.

L’ultima visita di Maduro, in Cina, risale al 2018, quando implementò la cooperazione fra i due Paesi di ispirazione socialista.

Maduro ha affertmato che, tale visita, tenderà a rafforzare i legami di cooperazione e di sviluppo di una nuova geopolitica a livello globale.

La Vicepresidente venezuelana, Delcy Rodríguez, aveva già incontrato precedentemente il Ministro degli Esteri cinese, Wang Yi, al fine di promuovere la cooperazione economica, commerciale, scientifica e tecnologica fra i due Paesi.

Durante tale incontro, la Vicepresidente Rodríguez, aveva incontrato la Presidente della Nuova Banca di Sviluppo del gruppo BRICS, l’ex Presidente socialista brasiliana Dilma Rousseff, al fine di analizzare le opzioni di cooperazione economica.

Fra le questioni trattate dai Presidenti Maduro e Xi, quelle relativi agli investimenti in ambito energetico e al rimborso del debito, essendo la Cina il maggior creditore del Venezuela ed essendo il Venezuela uno dei maggiori esportatori di petrolio in Cina.

All’incontro fra i due leader socialisti, seguiranno gli incontri fra la delegazione venezuelana e i funzionari cinesi, fra cui il Ministro degli Esteri Wang Yi e il Vicepresidente della Repubblica Popolare Cinese Han Zheng.

In merito a tali incontri il Vicepresidente cinese Han, ha affermato che i due Paesi “si coordinano e cooperano strettamente negli affari internazionali e regionali, si sostengono fermamente a vicenda e si oppongono congiuntamente all’egemonismo e all’unilateralismo”.

Luca Bagatin

www.amoreeliberta.blogspot.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome