2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

0
221

La mostra “2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti” affronta le sfide e le scelte connesse alla cosiddetta transizione ecologica con un grande obiettivo: arrivare al 2050 con una mobilità ad emissioni zero.

Dalla mobilità quotidiana per il lavoro, le visite a famiglie e amici, turismo, fino all’intera catena di approvvigionamento per i negozi e per la produzione industriale, la mobilità è una dimensione che permette di dispiegarsi la nostra vita sociale ed economica. Accanto a questi benefici vi sono dei costi evidenti tra i quali l’emissione di gas serra, il rumore e l’inquinamento delle acque, ma anche incidenti, congestione di traffico, perdita di biodiversità, tutti elementi i quali hanno implicazioni sulla nostra salute e benessere

 
Le emissioni di gas serra riferite al settore dei trasporti sono cresciute nel tempo e rappresentano ora un quarto delle intere emissioni climalteranti in EU. Per via di questa alta proporzione, la Strategia europea si è posta l’obiettivo della loro riduzione del -55% entro il 2030 e il raggiungimento della neutralità climatica entro il 2050. Gli sforzi in questa direzione sono già evidenti e meritevoli di essere conosciuti ma l’obiettivo di neutralità climatica sarà raggiunta solo se si darà seguito senza ritardi a politiche di riduzione della dipendenza dei trasporti dai combustibili fossili.
Dal 22 dicembre 2021 al 26 giugno 2022

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome