Proibito digitare messaggini in auto negli States

0
584

di Oscar Bartoli

In venti stati americani, compreso il Distretto di Columbia, ovvero la capitale, digitare mesaggini sul telefono mentre si guida e’ severamente vietato al pari dell’usare il cellulare senza l’auricolare o il viva voce.
Ma l’aumento degli incidenti mortali a causa di guidatori distratti che stavano digitando messaggi sta montando negli Stati Uniti una accesa campagna per l’estensione a tutta la Federazione del divieto e l’inasprimento delle multe.
In soccorso degli automobilisti, ma soprattutto dei fabbricanti di cellulari, e’ partita lancia in resta l’associazione che riunisce i produttori di telefonini dicendo che le cause di distrazione per chi guida possono essere le piu’ disparate: dal bere il caffe’ bollente, all’ascolto di una partita di calcio. Dal parlare al telefono con o senza auricolare, alla consultazione di una mappa.
Ford e General Motors, che gia’ forniscono alcune delle loro auto con apparati di viva voce o ‘mani libere’ come si dice da queste parti, hanno detto che la tecnologia consente di avere degli apparecchi nella vettura che permettono di mandare e ricevere messaggini con il solo comando della voce, senza allontanare le mani dal volante.
Gli americani trascorrono gran parte della loro giornata in automobile dove mangiano, bevono, leggono mentre guidano, parlano, digitano messaggi e concepiscono figli sul sedile posteriore.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome