Il 28 luglio inizia il 13° Festival Inventa un Film Lenola 2010

0
603

Dal 28 luglio all’1 agosto, prevalentemente all’Anfiteatro Mondragon di Lenola (LT), si svolgerà la tredicesima edizione del festival internazionale Inventa un Film, organizzato dall’Associazione culturale Cinema e Società, presieduta da Ermete Labbadia, in collaborazione con Regione Lazio, Provincia di Latina, Technicolor, LVR, Sefit CDC, Panalight, Comune di Lenola e Banca Popolare di Fondi.

Sono 803 i cortometraggi giunti per la tredicesima edizione.

Inventa un Film è un concorso di cortometraggi a tema con argomento del tema stesso che varia anno dopo anno. Il tema della manifestazione di quest’ edizione è “Storie dei nostri giorni

I cortometraggi arrivati quest’anno provengono da 57 nazioni diverse:
Una giuria formata tra gli altri da Elisabetta Pandimiglio (regista e autrice), Elisabetta Ribacchi (Coming Soon Television), Tuono Pettinato (Superamici), Emanuela Panatta (attrice, regista, danzatrice, presentarice TV), Vincenzo Gioanola (autore e regista di film di animazione), Cristina Cellini (Attrice), Emanuela Mascherini (attrice, autrice), Ines Manca (pittrice e regista), Dina Tomezzoli (Lazio TV, Musicaradio 101.5), Carmen Siciliano (regista e scrittrice), Laura Curreli (segretaria di edizione), Quintino Di Marco (Prove Aperte), Paolo Conte (Handiamo), Alessandro La Noce (sociologo), Enza Iadevaia (autrice e produttrice) assegnerà tutti i premi indicati nel bando.

Tutte le notizie sulle schede dei film selezionati sono sul sito ufficiale della manifestazione

Durante la manifestazione al Cinema Lilla di Lenola ci sarà inoltre una mostra di fumetti di Tuono Pettinato, che, tuttora, per XL di Repubblica realizza la serie dei Ricattacchiotti.
Per il secondo anno consecutivo dal 28 luglio all’1 agosto 2010 “Inventa un Film” organizza, contemporeanamente al festival di cortometraggi, nella Pineta Mondragon di Lenola, “SOGNI IN MOSTRA: Idee di scenografie a basso costo….ambientale“.
Tra gli artisti premiati che esporranno quest’anno ci si potrà imbattere in Gaetano Muratore con i suoi “Androidi Sognanti”, veri capolavori di Junk Tecnology, creature antropomorfe elettromeccaniche create assemblando scarti e parti meccaniche rifiutate dalla nostra società industriale. Con Eleonora Battaggia si potrà scoprire che “il gioiello non si esprime necessariamente solo in ambito orafo, può essere veicolo di un’idea oltre che di bellezza. Può essere espressione e sperimentazione della persona che lo realizza e di chi lo indossa se ne condivide l’essenza.” Si potrà ammirare la Lucertola di Bruno Vivino: un’ opera composta di pacchetti di sigarette uniti da nastro adesivo trasparente che compongono la sagoma appunto di una lucertola gigante di cm 160×80.

O ancora si potrà assistere alla costruzione di una “bottiglia che sogna” con Antonella Berlen, o ammirare i costumi di scena, realizzati da Raffaella Riccio con materiale riciclato, rievocanti atmosfere settecentesche. O infine con Riccardo Wilczek vedere come “L’uso del legno e di altre materie naturali permette all’artista di essere partecipe dell’ energia operante nell’ universo e di inserirsi nel ciclo di rinnovamento continuo della materia”.

Le schede dei film selezionati oppure visita la nostra pagina su facebook.
Leggi il programma delle proiezioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here